Dott. Amedeo Giorgetti

Nutrizionista - Dietologo

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home
E-mail Stampa PDF
 
Dr. Amedeo Giorgetti Medico Chirurgo, Specialista Dietologo-Nutrizionista

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’università di Perugia nel 1983, si è Specializzato in Scienza dell’Alimentazione presso la medesima Università il 12-12-1987  con tesi di specializzazione :"L’alimentazione nello sport" Iscritto all’Ordine dei Medici di Macerata (n 1301). Dopo la specializzazione ha seguito numerosi master in Nutrizione, Obesità e Disturbi della Alimentazione conseguendo nel 2001 il “First Certificate in Eating Desorders and Obesity”, presso la scuola del dott. Dalle Grave di Verona, risultando tra i primi del corso.Membro e dirigente delle più importanti Società Scientifiche Nutrizionali Nazionali: 

- Fondatore della Società Italiana di Alimentazione e Sport (SIAS) e Segretario Nazionale dal 2001 al 2009;

- Consigliere Regionale della Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica (ADI) dal 1996 al 2002; 

- Referente Regionale Associazione Nazionale Specialisti in Scienza dell’ Alimentazione (ANSISA) dal 1997 al 2002;

- Responsabile dal 2001 al 2003 della Unità Operativa di Ancona per la  Associazione Italiana Disturbi Alimentari e del Peso (AIDAP);

- Tesoriere Regionale della Società Italiana Obesità (SIO) dal 2005 al 2013.Ha lavorato dal 1985 al 1990, nell’ ambulatorio di "terapia dell'obesità", presso il servizio di Dietetica  Nutrizione Clinica Regionale dell'Ospedale Torrette di Ancona acquisendo una preziosa esperienza clinica.

- Nel maggio 2015 socio fondatore e Segretario Nazionale :  Galenic Scientific Association

Negli anni 2007-2008, insieme al Prof. Cannella, Presidente del Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN) ha tenuto numerose conferenze in tutto il territorio nazionale per la campagna finanziata dalla Comunità Europea “AMICO LATTE”  atta a  promuovere la corretta informazione nutrizionale nelle scuole medie e superiori.

Professore a contratto presso l’Università di Camerino dal 2007 al 2010 corso di laurea “Scienze e Tecnologie del Fitness e dei Prodotti per la Salute”, materia di insegnamento: “Obesità e Disturbi Alimentari”Docente al Centro Post-Universitario di Medicina Ambulatoriale di Bologna (2011-2012)“La Terapia Entero Nutrizionale Proteica per l’ Obesità.

Docente Società Italiana di Medicina ad Indirizzo Estetico di Milano (2012)“La Terapia Nutrizionale della Obesità”. Nel febbraio 2009 è stato invitato a partecipare alla trasmissione televisiva Porta a Porta, come esperto di terapia della obesità. Ha partecipato come consulente medico-specialista  a numerose trasmissioni televisive: “Geo e Geo” Rai3, “Vivere Meglio” Rete4 ,  “Occhio al prezzo” Rai 1, TG 5. Nel febbraio 2009 è stato invitato a partecipare alla trasmissione televisiva Porta a Porta, come esperto di terapia della obesità.

Dal 1990 si occupa con successo di obesità, malattie metaboliche, disturbi alimentari e di nutrizione applicata allo sport, ed è relatore a numerosi convegni scientifici nazionali. Negli ultimi anni si è dedicato allo studio e all’utilizzo del sondino naso-gastrico e della dieta chetogena per il trattamento dell’eccesso di peso. Tale strategia, inserita all’interno della classica terapia della obesità - comportamentale e farmacologica -, è straordinariamente efficace e molto ben tollerata. Avendo accumulato notevole esperienza clinica in tale terapia è stato chiamato come relatore al Congresso Mondiale Antiaging di Montecarlo del 2012 per presentare i suoi studi: 31 marzo 2012 10th Anti-Aging Medicine World Congress (AMWC) 2012, lecture Protein nutritional therapy, Amedeo Giorgetti MD.

L’ 11 settembre 2013 è stato ricevuto del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, insieme ad una delegazione di medici esperti in terapia dell’ Obesità e al Presidente del Comitato Italiano difesa dei Diritti dei pazienti Obesi (CIDO), per discutere sulle problematiche della terapia della obesità in Italia e della gestione dei pazienti obesi.

Ultimo aggiornamento Lunedì 22 Febbraio 2016 08:03