Dott. Amedeo Giorgetti

Nutrizionista - Dietologo

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Approfondimenti Dimagrire col sondino

Dimagrire col sondino

E-mail Stampa PDF

 

IL NUOVO METODO DI TERAPIA DIMAGRANTE: LA NUTRIZIONE ENTERALE CHETOGENA (NEC)

La NEC viene realizzata infondendo 24 ore su 24 con la tecnica della Nutrizione Artificiale (un sondino introdotto dal naso fin nell’intestino) delle comuni soluzioni di proteine in cicli di 10 gg:
a) L’infusione di sole proteine fa perdere in 10 gg dal 7 al 10% del peso corporeo iniziale
b) L’infusione continua genera uno stato di chetosi (l’acetone dei bambini) che toglie completamente il senso di fame.

Ascolta le interviste ai Dottori Amedeo Giorgetti e Camillo Ezio di Flaviano  

Dim lights   Dim lights

 

Introduzione del sondino nasale

E’ indispensabile per infondere lentamente le soluzioni di proteine durante i 10 gg di ciclo. Non è necessaria alcuna preparazione, nè l’anestesia, l’introduzione è semplicissima:il paziente è seduto e beve con una cannuccia dell’acqua mentre viene introdotto il sottile sondino nel naso, il procedimento dura qualche secondo e non è doloroso anche se per 10 minuti si avverte una sensazione fastidiosa di corpo estraneo nel naso e in gola. Questa sensazione svanisce progressivamente man mano che l’organismo si abitua alla presenza del sondino.
Da quel momento in poi in poi, per 10 giorni, il paziente non deve assumere altro che acqua, thè, camomilla o caffè senza zucchero e senza dolcificanti altrimenti i chetoni si riducono e compare il senso di fame che invece bisogna accuratamente evitare. E’ importante che durante i 10 giorni il paziente si impegni a camminare almeno 1 ora al giorno e non stacchi la nutri-pompa per più di 15 minuti al massimo 1 o 2 volte al giorno (magari per fare una doccia) e prenda regolarmente gli integratori.

Guarda il filmato

Dim lights

 

Il metodo è assolutamente sicuro e compatibile con la vita di tutti i giorni

Non c’è rischio di lesioni o complicanze pericolose e le uniche controindicazioni sono: grave insufficienza renale o epatica, allergia alle proteine del latte, disturbi psichiatrici o alimentari gravi. Durante i 10 giorni è possibile esplicare le attività più comuni: guidare l’auto, andare al lavoro, avere una normale vita di relazione e sessuale.

Il corso

Prima della prima introduzione del sondino tutti i pazienti devono ASSOLUTAMENTE partecipare al corso che si tiene il sabato mattina alle ore 9 presso la sala conferenze di Villa dei Pini. Il corso dura in genere 3 ore ed è gratuito, ma bisogna prenotarsi in anticipo. Chi non ha partecipato al corso non può iniziare il trattamento.Teoria della NEC

Il kit per i pazienti

Ogni paziente viene dotato della soluzione nutrizionale, degli integratori necessari e di una pompa della quale viene spiegato il funzionamento in modo che la possa gestire autonomamente nei 10 gg di trattamento. Al paziente vengono comunque forniti i numeri telefonici della equipe medica in modo che in ogni momento possa risolvere eventuali dubbi o problemi

Risultati della NEC

Nei 10 giorni di trattamento si perde circa il 10% del peso (circa 1 kg al giorno), si passa poi a una dieta proteica di proseguimento.

Il paziente che deve perdere altri chili può fare un secondo e terzo ciclo di NED.

La metodica, gestita da medici specialisti e dietiste, è comunque integrata nell’ambito di una terapia più ampia, che mira al cambiamento definitivo dello stile di vita


 

PER APPUNTAMENTI


Dr. Giorgetti Amedeo 335.5919139 - 071.7573340

 

 

Ultimo aggiornamento Martedì 06 Marzo 2012 11:56  

Contattami per prenotare una visita

Dr. Amedeo Giorgetti
Amedeo Giorgetti - miodottore.it

Aggiornamenti in tema di nutrizione e salute

Descrizione dei trattamenti ambulatoriali

Pubblicazione 2014: Rehabilitation in obesity

La dieta del sondino senza sondino

Il Dr Amedeo Giorgetti ricevuto dal Ministro della Salute Beatrice Lorenzin

Novità nella sezione approfondimenti: dimagrire col sondino.